Testimoni Digitali - News & Digit Media
Card.Bagnasco: grazie al Papa per la sua testimonianza

“Con la sua parola e la sua testimonianza non ha smesso di dirci che la Chiesa è viva, che la Chiesa è giovane e che porta in sé il futuro del mondo e perciò mostra anche a ciascuno di noi la via verso il futuro”. E questo “anche nei momenti in cui sperimentiamo la prova, quando desidereremmo che Dio si mostrasse più forte, che sconfiggesse il male”. Con queste parole, il cardinale Angelo Bagnasco, arcivescovo di Genova e presidente della Cei, ha voluto dire il “grazie” della Chiesa italiana a Benedetto XVI - nell‘odierno anniversario dell‘inizio del Pontificato - all‘inizio dell‘udienza che il Papa ha concesso agli 8 mila partecipanti alla sessione conclusiva del Convegno "Testimoni digitali". “Siamo qui – ha detto il cardinale Bagnasco anzitutto per esprimerle dal profondo del cuore il nostro ringraziamento per aver accettato la missione di essere nostro pastore e guida nel cammino attraverso questo tempo”. “Iniziando il ministero petrino, ci additava il buon Pastore, confermandoci che tutti noi siamo portati da Cristo, il quale nello stesso tempo ci invita a portarci l’un l’altro”, ha ricordato il presidente della Cei sottolineando che così il Papa dava “voce alle tante forme di deserto in cui l’umanità si dibatte: il deserto della povertà, il deserto della fame e della sete, il deserto dell’abbandono, della solitudine, dell’amore distrutto; il deserto dell’oscurità di Dio, dello svuotamento delle anime senza più coscienza della dignità e del cammino dell’uomo”.  (S.C.)


Ultimo aggiornamento di questa pagina: 24-APR-10
 

testimoni_digitali - Copyright @2005 - Strumenti Software a cura di Seed