Home » Wiki » Cittadinanza di Dio nei nuovi media e nel tempo moderno 

Cittadinanza di Dio nei nuovi media e nel tempo moderno   versione testuale

L'annuncio del vangelo chiede di essere sempre “annuncio vivo”: non qualcosa di “vecchio”, non qualcosa di dottrinale, non qualcosa di puramente intellettuale.
 
Attraverso i nuovi media, il sacerdote e la Chiesa può portare l'annuncio della “testimonianza evangelica”, ad un mondo che ha bisogno di incontrare Dio, e nel quale Dio non può essere tenuto nascosto o relegato in ambienti “protetti”.
 
Lo spiega molto bene il Santo Padre.
 
Questa potrà così prendere il largo tra gli innumerevoli crocevia creati dal fitto intreccio delle autostrade che solcano il cyberspazio e affermare il diritto di cittadinanza di Dio in ogni epoca, affinché, attraverso le nuove forme di comunicazione, Egli possa avanzare lungo le vie delle città e fermarsi davanti alle soglie delle case e dei cuori.
 
 
cerca
© 2010 - Testimoni Digitali